1.6

Pinacoteca Civica di Savona

Pinacoteca Civica di Savona

La Pinacoteca Civica è collegata in un unico percorso espositivo con il Museo della Ceramica, a rimarcare il costante rapporto che nel corso dei secoli è venuto a instaurarsi fra pittura e ceramica sul territorio di Savona e Albisola.

La raccolta della Pinacoteca offre una compiuta testimonianza dello sviluppo della pittura a Savona dal XIV al XX secolo. Tra i suoi gioielli spiccano la Crocifissione di Donato de’ Bardi, un unicum nel panorama della pittura rinascimentale, e gli imponenti polittici che documentano la fioritura artistica della città tra Quattrocento e Cinquecento, grazie alla committenza legata ai due papi savonesi Sisto IV e Giulio II.

Nelle sale della Pinacoteca sono ospitate anche le collezioni della Fondazione Museo d’arte contemporanea Milena Milani, con una selezione dei più rilevanti momenti dell’arte contemporanea internazionale e capolavori di artisti quali Picasso, Miro, Magritte, De Chirico, Tombly, Jorn, Capogrossi, Fontana. Tra le ceramiche si segnalano in particolare: Fanciulla con fiori (1937) in nero e oro di Lucio Fontana e i Ritratti di Milena di Fontana (1952) e di Franco Garelli, il Vaso donna ceramica di Picasso (1959).

La Pinacoteca Civica fa parte di MUSA, il circuito dei Musei Civici di Savona, che si articola su due grandi poli museali: il Museo d’Arte di Palazzo Gavotti, sede della Pinacoteca Civica e del nuovo Museo della Ceramica, e il Polo Museale del Priamàr, sede del Civico Museo Archeologico e del Museo Sandro Pertini e Renata Cuneo.

Per saperne di più: Comune di Savona – Servizio musei

Social network

Segui il Museo della Ceramica sui social network:

Pagina Facebook del Museo della Ceramica di SavonaProfilo Twitter del Museo della Ceramica di SavonaProfilo Instagram del Museo della Ceramica di Savona

Orari

lunedì, martedì, mercoledì

10.00 – 13.30

 

giovedì, venerdì, sabato

10.00 – 13.30

15.30 – 18.30

 

domenica e festivi

10.00 – 13.30